APPIGNANO – Al via la III edizione di Appignavalon, dedicato al comics, ai cosplayer e ai giochi di ruolo per grandi e piccini in programma sabato 13 e domenica 14 luglio nell’affascinante cornice medioevale del centro storico del borgo di Appignano, ad ingresso gratuito.

L'esperienza

«Appignavalon – spiega il sindaco Mariano Calamita – nasce per coinvolgere famiglie, giovani e adulti in un’ intensa esperienza di giochi. Ogni angolo del borgo sarà animato da attività che stimoleranno la creatività e la curiosità dei partecipanti. Tra fumetti, cosplay, giochi di ruolo e boardgame, apriremo le porte del nostro bellissimo borgo ai visitatori e turisti per un indimenticabile week end all’insegna del divertimento e della buona cucina local».
L’evento di quest’anno è dedicato alla memoria dell’amato artista Riccardo Messi, tra gli ideatori di Appignavalon, venuto a mancare improvvisamente nel giugno scorso.
Ideato e organizzato dall’ Associazione Terre di sogno con il supporto del Comune di Appignano e l’impegno della locale Proloco, Appignavalon “Viaggio nell’immaginario fantasy degli anni ’80 e ‘90” animerà le vie del centro storico di Appignano, nell’intensa due giorni della leggendaria Festa.

L'appuntamento

«E’ un appuntamento molto atteso dalla città e importante per la Pro Loco, cresce di anno in anno e anche in questa edizione più ricca che mai siamo ben lieti di sostenere con le forze dell’intero paese e con i nostri volontari», aggiunge la Presidente della Pro Loco Mariella Carnevali
Così invece il presidente di Torre di Sogno: «Quella che è nata come la scommessa di un piccolo gruppo di volontari, in tre anni è diventato il secondo evento più importante del Comune. La nostra Associazione porta avanti Appignavolon con l’obiettivo si sensibilizzare le persone sul valore sociale del gioco e sull’importante di divertirsi in maniera intelligente e sana».

Il programma di sabato 13 luglio

Il Festival si aprirà sabato 13 luglio alle ore 16 con l’inaugurazione delle aree tematiche che animeranno le vie di Appignano.
– Artist Alley: Via Roma diventerà il paradiso degli appassionati di fumetti con esposizioni, firmacopie e incontri con i fumettisti. Un’occasione unica per incontrare i propri artisti preferiti e scoprire nuovi talenti.
– Area Games: due padiglioni (G1 e G2) dedicati ai giochi da tavolo, videogiochi retro, cabinati arcade, esposizioni di LEGO e dimostrazioni di giochi di ruolo. Da non perdere i tornei di Pokémon, Mordheim, Blood Bowl e Magic the Gathering.
– Area Fantasy: un’area dedicata agli amanti del mondo fantasy con esposizioni permanenti di rapaci, dimostrazioni di volo libero, didattica sulla falconeria, combattimenti medievali, musica dal vivo e laboratori artigianali. Un’esperienza immersiva che farà sognare grandi e piccini.
– Area Cosplay: uno spazio che vedrà attività di workshop, shooting fotografici itineranti e un contest che premierà i migliori costumi. Ospite speciale sarà Davide Garbolino, doppiatore di numerosi personaggi iconici.
– Area Junior e Teen: tante le attività dedicate ai più giovani con giochi sensoriali, laboratori creativi, baby dance, giochi da tavolo e costruzioni LEGO. Un’area sicura e stimolante per i bambini, curata insieme alle associazioni locali Prometeo, Mav, App Creativa e Un Battito di Ali Onlus.
Il palco principale, ubicato nella storica Piazza Umberto I, sarà il cuore pulsante di Appignavalon con un programma di spettacoli, incontri, interviste e musica live.
Sabato 13 luglio pomeriggio ai microfoni di Lucia Nardi, in arte Luna, e di Morena Oro interverranno Andrea Garbuglia, Mina Sehdev, Massimiliano Stramaglia, Marcello La Matina e Anton Giulio Mancino.
Alle ore 21 il celebre doppiatore e conduttore televisivo Davide Garbolino intratterrà il pubblico con un doppiaggio live, a cui seguirà un DJ set fino a tarda notte.

Il programma di domenica 14 luglio

Domenica 14 luglio sarà interamente dedicata alla gara cosplay e ai workshop tematici con esperti del settore.
Tra gli altri appuntamenti del Festival: la Passeggiata Fantasy domenica mattina, una doppia passeggiata nel percorso verde “Il Coppo” che permetterà ai bambini e alle bambine di vivere un’avventura immersiva nel mondo della fantasia, accompagnati da suoni e storie magiche.
Non mancheranno i colorati mercatini tematici con i loro prodotti artigianali e i numerosi laboratori creativi.

in copertina: immagine di repertorio

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.