Le ultime notizie

inicdente a14

Incidente in A14. Chiuso il tratto Civitanova-Porto San Giorgio verso sud. Code in a14 e caos sulla Statale 16

AGGIORNAMENTO DELLE 17.00: E’ stato riaperto alle 16.40 circa il tratto tra Civitanova Marche e Fermo-Porto San Giorgio. Al momento si registrano 6 km di coda tra Loreto e Civitanova Marche per traffico congestionato. Le Autostrade consigliano ancora, per la direzione sud, di uscire a Loreto e rientrare a Fermo-Porto San Giorgio.

Di Chiara Morini

AUTOSTRADA – Un incidente in A14 occorso intorno alle 9.30 di questa mattina all’altezza del cavalcavia di via Beato Angelico sta causando enormi disagi non solo sull’autostrada, ma anche sulla strada Statale Adriatica nel tratto della Provincia di Fermo. A causa dell’incidente è interdetta la circolazione sopra il cavalcavia, per attestazioni di tenuta dello stesso.

L’incidente
incidente a14
in autostrada

Il sinistro è stato provocato da un camion che, durante il trasporto di un escavatore, ha preso in pieno la lamiera del cavalcavia sotto cui stava transitando. Oltre alla perdita del carico, la conseguenza dell’incidente è la lamiera del cavalcavia che si è piegata. Il tratto autostradale, in un primo momento chiuso tra Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio, è ora chiuso da Civitanova verso Porto San Giorgio, come comunica la Società Autostrade: «Sulla A14 Bologna-Taranto, è stata disposta la chiusura del tratto tra Civitanova Marche e Fermo, verso Bari, precedentemente chiuso tra Porto Sant’ Elpidio e Fermo per un incidente in cui è rimasto coinvolto un camion all’altezza del km 277, con conseguente perdita di carico.

incidente a14
in autostrada

L’ allungamento del tratto chiuso è propedeutico alla riduzione della congestione nell’ area di Porto Sant’ Elpidio. Chi da Bologna è in viaggio verso Bari deve uscire a Civitanova Marche dove si registrano 3 km di coda, o se già superata, a Porto S. Elpidio, dove si registrano 4 km di coda. E’ possibile rientrare in autostrada a Fermo dopo aver percorso la strada statale 16 Adriatica.

In direzione Ancona, per operazioni di decongestionamento delle tratte interessate, si registrano 4 km di coda tra Fermo e Porto Sant’ Elpidio e 1 km di coda tra Pedaso e Fermo. Pertanto, si consiglia di utilizzare l’ uscita di Civitanova Marche. Sul posto sono presenti il Personale di Autostrade per l’Italia, la Polizia Stradale ed i mezzi di soccorso meccanico». Non solo, ci sono anche ulteriori code tra Loreto e Civitanova Marche, in direzione Pescara, ed è chiusa l’area di servizio Chienti Ovest.

I disagi sulla viabilità ordinaria
incidente a14
Il cavalcavia ciuso alla viabilità ordinaria

È tornato l’incubo dei disagi sulla strada statale, dopo che i viadotti erano stati riaperti. A causa della chiusura in A14 incolonnamenti sono segnalati sulla Statale fino a Porto Sant’Elpidio, ovviamente, in direzione sud, essendo il traffico deviato sulla viabilità ordinaria. Lunghe code e incolonnamenti, ovviamente, anche a Porto San Giorgio. Ma qui la situazione interessa pure via Beato Angelico. La circolazione sopra il cavalcavia coinvolto nell’impatto del camion è ancora interdetta come fa sapere il sindaco: «L’incidente di questa mattina sul tratto sangiorgese dell’A14 sta comportando code sulla strada statale e l’interruzione della viabilità sul cavalcavia via Beato Angelico – via San Francesco d’Assisi, su cui si stanno valutando i danni subiti e la stabilità. Sul posto la Polizia Municipale e il personale di Società Autostrade».

incidente a14
il punto danneggiato

La verifica è infatti di competenza del personale incaricato dalla Società gestore dell’Autostrada.

L’incidente all’incrocio tra via Leopardi e la Statale a Porto San Giorgio

Tra i disagi nel centro di Porto San Giorgio anche un incidente occorso intorno alle 12.30 tra un furgone Iveco e un’utilitaria. Una persona è stata soccorsa dal personale della Croce Azzurra. Sul luogo del sinistro, è intervenuta la forza pubblica per i rilievi del caso.

Ph credits: Chiara Morini

Print Friendly, PDF & Email
error: Content is protected !!