Monterubbiano, Armata di Pentecoste: il presente guarda al futuro, ma non dimentica il passato

Monterubbiano, Armata di Pentecoste: il presente guarda al futuro, ma non dimentica il passato

MONTERUBBIANO – Dopo il rinnovo del direttivo nello scorso dicembre, che a seguito di una modifica dello statuto ha visto la sindaca Meri Marziali diventare presidente, nel fine settimana un gruppo di volontari guidati dal suo vice Fabio Cartacci ha riordinato gli spazi della stessa Armata.

«Durante la sistemazione – spiega Cartacci – con il prezioso aiuto di Adelaide, Luca e Valerio, abbiamo trovato stampe delle passate edizioni. Si è deciso di appenderle all’interno della sede perché questo, dal nostro punto di vista, non deve essere vissuto soltanto come luogo di riunioni, ma anche come contenitore della memoria di una splendida rievocazione. Un appuntamento di profilo storico e culturale, che ritornerà presto al suo splendore fondendo al meglio passato e presente».

«Mi sento di ringraziare tutti quelli che si stanno impegnando per ricreare attenzione intorno all’Armata di Pentecoste – conclude la sindaca -. Oltre al nostro spazio fisico, a breve verrà riattivato il tesseramento per l’anno 2021 e confidiamo che la cittadinanza saprà rispondere in maniera significativa. Inoltre, un grazie va a tutti i passati presidenti dell’Armata Silvia Moreschini, Jacopo Nardoni ed Enrico Vitali: tre figure che hanno lavorato bene e che ho voluto coinvolgere con ruoli».

Dal Comune di Monterubbiano

Print Friendly, PDF & Email

Commenti agli articoli

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.