Porto San Giorgio mette in sicurezza gli edifici scolastici. In arrivo 250mila euro dallo Stato

Porto San Giorgio mette in sicurezza gli edifici scolastici. In arrivo 250mila euro dallo Stato

PORTO SAN GIORGIO Un finanziamento pubblico dallo Stato di 250 mila euro per la sicurezza nelle scuole. L’ha ottenuto il Comune ed è finalizzato alla progettazione di lavori di adeguamento, miglioramento sismico ed energetico e messa in sicurezza degli edifici scolastici. La somma è stata incassata nei giorni scorsi ed è relativa alla Legge Finanziaria del 2020.

L’importo

L’importo è suddiviso in 2 parti: 200.000 euro sono destinati alla Primaria e Secondaria Borgo Rosselli e 50.000 euro per la materna.

L’ammontare delle opere previste da realizzare si aggira attorno ai 2,5 milioni di euro. La progettazione è finalizzata alla richiesta di un successivo finanziamento per i lavori.

L’iter

L’iter per l’ottenimento della somma è stato avviato dall’Amministrazione comunale due anni fa. La partecipazione è stata confermata nel 2020 ed ha visto l’ingresso in graduatoria.

«Una volta approvato il Bilancio si provvederà all’assegnazione degli incarichi così come prevede la procedura – afferma l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Di Virgilio –  . L’azione dell’Amministrazione prosegue quindi sulla scia degli interventi portati a termine ed intrapresi nel corso degli anni. In futuro prevediamo di investire sulla sicurezza anche nelle altre strutture cittadine in cui emergeranno necessità».

Da Comune di Porto San Giorgio

In copertina: Andrea Di Virgilio

Print Friendly, PDF & Email

Commenti agli articoli

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.