Le ultime notizie

Pronto il primo bando dell’area di crisi complessa. Silenzi: “Il mondo della moda è in affanno”. Migliore: “L’autunno sarà cruciale”

FERMO – Dopo l’accordo di programma sull’area di crisi complessa, relativamente al distretto pelli calzature fermano-maceratese, la Regione Marche ha già pubblicato il primo bando per i progetti di investimento e diversificazione produttiva. Uno step atteso dagli imprenditori, che arriva in un momento di certo non facile.
«Questo passaggio purtroppo arriva in una fase molto delicata per il manifatturiero: oltre alla grave crisi che permane, anche questo settore ha dovuto fare i conti, con l’emergenza sanitaria e il lockdown che hanno impedito a molti di completare gli ordinativi – rileva il presidente Cna Fermo, Paolo Silenzi – Nonostante ci si stia reinventando utilizzando al meglio il digitale come alternativa alle fiere di settore che comunque restano in programma per settembre, il mondo della moda vive di stagioni ed è in affanno».

L’autunno: un passaggio cruciale

Quello appena pubblicato è il primo dei bandi nazionali e regionali, che permetteranno, tramite Invitalia, di intercettare risorse a fondo perduto. Questo primo bando, spiega il direttore generale Alessandro Migliore che è anche responsabile Federmoda per Fermo e Macerata, «si tratta di 4.950.000 euro e l’obiettivo è di contribuire allo sviluppo produttivo e occupazionale del territorio del distretto. C’è tempo fino alle 12 del 30 settembre per presentare domanda: le imprese dovranno essere capaci di intercettare i fondi, utili a superare le difficoltà del manifatturiero, ma anche per riqualificare la propria attività, magari puntando in altri settori. Ecco perché il prossimo autunno indicherà cosa ne sarà di questo comparto che tanta ricchezza ha portato nel Fermano».

Le agevolazioni

L’agevolazione prevista consiste in un contributo in conto capitale pari al 40% delle spese ammissibili, relative a macchinari, impianti, hardware e attrezzature specifiche per il progetto necessari a realizzazione, ampliamento, riqualificazione e ammodernamento degli impianti produttivi, brevetti, licenze, know-how e conoscenze tecniche non brevettate, programmi informatici concernenti nuove tecnologie di prodotti e processi produttivi, consulenza marketing.
«Gli interessati a partecipare potranno ricevere tutte le informazioni tecniche il prossimo martedì 25 agosto – annunciano Silenzi e Migliore – quando, alle ore 12, saremo on line sulla piattaforma Zoom insieme a Regione Marche e Confidi Uni.Co. Il webinar, che consentirà alle imprese di comprendere i dettagli del bando, sarà introdotto dall’Assessore con delega alle aree di crisi complessa Fabrizio Cesetti e prevede l’intervento tecnico della Dirigente regionale Roberta Maestri, oltre a quelli dei Direttori territoriali di Uni.Co Massimiliano Moriconi e Irene Mancinelli»
Per informazioni. Cna territoriale Fermo 0734600288, Cna territoriale Macerata 073327951.

Da Cna territoriale Fermo

Print Friendly, PDF & Email
error: Content is protected !!