Le ultime notizie

Cavalcavia demolito nella notte tra sabato e domenica. Chiuso per la notte il tratto tra Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio

PORTO SAN GIORGIO «Sarà avviata sabato 26 settembre, alle ore 21, la demolizione del cavalcavia sull’A/14 n.193 danneggiato da un incidente stradale lo scorso mese di luglio e che si colloca tra le uscite di Fermo-Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio»: così il comune di Porto San Giorgio in una nota diffusa a mezzo stampa.

La società Autostrade ha comunicato al Comune il piano di intervento. I lavori andranno avanti fino alle ore 7 di domenica 27 settembre con la chiusura notturna del tratto interessato.

La chiusura del tratto in A14

«Sulla A14 Bologna-Taranto, per consentire la demolizione del cavalcavia n. 193 al km 277+100, prevista in orario notturno, a ridotta circolazione di veicoli, dalle 21:00 di sabato 26 alle 7:00 di domenica 27 settembre, sarà chiuso il tratto compreso tra Porto Sant’Elpidio e Fermo Porto San Giorgio, in entrambe le direzioni, verso Pescara/Bari e in direzione di Ancona/Bologna» la comunicazione di Autostrade. La stessa Aspi consiglia il percorso alternativo. Se si deve andare verso Pescara/Bari, dopo l’uscita alla stazione di Porto Sant’Elpidio, si potrà proseguire sulla SS16 adriatica con rientro, sulla A14, alla stazione di Fermo Porto San Giorgio. Se si deve viaggiare in direzione Ancona/Bologna, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Fermo Porto San Giorgio, si potrà proseguire sulla SS16 adriatica con rientro, sulla A14, alla stazione di Porto Sant’Elpidio.

La statale sangiorgese e la viabilita

«Nell’ambito delle attività propedeutiche alla demolizione è necessaria in autostrada l’installazione di una segnaletica di deviazione a una corsia in direzione nord che potrà generare rallentamenti di percorrenza di 15-20 minuti – chiude il comune di Porto San Giorgio – in città, per agevolare il transito dei veicoli, il Comune ha deciso lo sblocco dei semafori agli incroci di viale Buozzi e via Milano alle ore 22 e di via Leopardi alle 21».

Nelle foto di copertina: il cavalcavia

Print Friendly, PDF & Email
error: Content is protected !!