Le ultime notizie

Da Sefro a piazza del Popolo. E’ il giorno della Tirreno Adriatico a Fermo

FERMO L’arrivo della quinta tappa della Tirreno Adriatico, che partirà nella tarda mattinata da Sefro, è fissato al Girfalco dove tutto è pronto per accogliere i corridori. Lo sloveno Tadej Pogačar arriverà da solo o insieme a qualche collega? Cresce la febbre degli appassionati e curiosi della bicicletta.
La tappa fermana
La Corsa due Mari, come viene anche definita la Tirreno Adriatico, è una delle più importanti e prestigiose gare internazionali di ciclismo, e arriva per la terza volta a Fermo. Dopo il 2017 ed il 2021, l’arrivo, oggi, dopo 155 chilometri. E la tappa è già stata rinominata in “Tappa dei muri”. Dopo gli ultimi chilometri in salita, sarà sicuramente impossibile vedere al traguardo un arrivo in gruppo.
«Una grande occasione di visibilità e di promozione – il commento del Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro – con ben 200 paesi collegati attraverso la tv, che ammireranno costa, centro storico e paesaggio. La Tirreno Adriatico è un importante veicolo di promozione, attraverso le gesta dei ciclisti e le strade che percorrono. L’evento sarà l’occasione di far rimanere Fermo nell’immaginario di tanti Paesi del nord Europa, molto appassionati di ciclismo, oltre che agli appassionati italiani. Una promozione unica per Fermo in Europa». Ci sarà la diretta su Rai 2, Rai Sport e Eurosport, uno spettacolo assicurato e un tappa decisiva che un po’ ricalcherà quella del 2017 provenendo però in questo caso, dalla costa e dal lungomare fermano. Sarà una piccola Liegi–Bastogne-Liegi, in cui l’auspicio come nelle due volte precedenti, che si possano affermare a Fermo grandi campioni.
La vetrina
«Un’ottima vetrina per la città – dice l’assessore allo sport Alberto Scarfini – che esalterà il nostro territorio e che rappresenta un’ulteriore dimostrazione della vocazione e della tradizione storica del ciclismo a Fermo e nel fermano. Anche con questo evento lo sport si conferma veicolo di promozione del territorio. Fermo avrà una ribalta televisiva internazionale nel segno del ciclismo, con una gara che è una delle più importanti nel panorama mondiale».
Promozione della città a tutto tondo anche con Alfieri e Musici della Cavalcata dell’Assunta che con il loro spettacolo in Piazza accoglieranno la carovana prima dell’arrivo nell’ottica di quelle azioni volte a far  conoscere di più la città a partire dalla sua cultura e dalle sue origini.
Diretta tv Tappa: Eurosport dalle 13.30, RAI Sport +HD dalle 15:00 alle 16:15, su RAI 2 dalle 16:15 in poi. Le immagini TV distribuite in oltre 200 Paesi.
Il percorso
È la tappa dei Muri costituita da due parti distinte. La prima attraverso l’Appennino fino alle porte della provincia di Fermo e la seconda più articolata con 5 muri tra approccio all’arrivo e circuito finale.
In particolare il percorso di Fermo si snoderà: intorno alle ore 16-16:30 arrivo degli atleti da Porto S. Elpidio sul lungomare fermano, quindi Tre Archi, San Tommaso, Casabianca, Lido, si sale a Capodarco poi alla chiesa di Salette, quindi la strada Calderaro (che sbuca accanto al palazzo “Ciccolini”), quindi tutta via Bellesi fino alla salita, in controsenso, del triennio dell’ITIS, Piazzetta, C.so Cavour, Piazza, Strada Nuova, Via Roma, Via Crollalanza, Santa Caterina, Crocefisso, Val D’Ete, Madonnetta Ete, Cappuccini, via Diaz, bretella via Agnozzi, poi si scende verso il vecchio “Ferro”, Tirassegno, Salette e alla Chiesa di Salette, viene eseguito il giro descritto sopra, stavolta verso il traguardo al Girfalco con arrivo tra le 17.00 e le 17:30.
Le modifiche alla viabilità

L’ordinanza del sindaco prevede oggi, dalle ore 11:00 alle ore 18:00, il divieto di sosta con rimozione nelle seguenti vie:

Via Aldo Moro (ingresso Lido Tre Archi);
Via Nenni;
Via Ugo La Malfa;
Viale De Gasperi;
Viale O. Adami;
Viale Machiavelli;
Viale del Lido;
Via Lungomare Fermano (dall’incrocio della stessa con Viale del Lido, al confine con il territorio di Porto San Giorgio);
Via Del Molino;
Piazza della Repubblica;
Via Amendola;
Piazza della Libertà;
Viale Indipendenza;
Strada Comunale Calderaro;
Via Bellesi;
Via Montani;
Largo Valentini;
Largo Fogliani;
L.go Calzecchi;
Via  XX Settembre;
Via Crollalanza, per il primo tratto sino all’accesso del Circolo Tennis;
Via Trieste, con esclusione dei parcheggi perpendicolari all’asse stradale;
C/da Parete (adiacente centro sociale);
Via Beato Giovanni della Verna;
Via dei Cappuccini;
Via Diaz. lato sinistro direzione centro;
Via Agnozzi;
Via Tirassegno, per i primi 100 metri dopo l’incrocio con via del Colle Vissiano.
Via Vittorio Veneto, divieto di sosta, con rimozione, dalle ore 13:00 alle ore 18:00.
Per esigenze connesse alla logistica e all’organizzazione è, inoltre, in vigore dalle 17 di ieri e fino alle 20 di oggi, il divieto di sosta con rimozione nelle seguenti vie:
P.le del Girfalco;
Piazza del Popolo;
Via F.  Ercoli;
Via E. Ficcadenti, per il tratto corrispondente alla  sovrastante Via Tomassini;
Via Tomassini;
Via Ognissanti;
parcheggio pistino di atletica.
Inoltre per consentire il transennamento dell’ultimo chilometro, viene disposto il divieto di sosta con rimozione, il giorno 11 Marzo 2022, dalle ore 07:00 alle ore 20:00 nelle seguenti vie:
Corso Cavour;
Corso Cefalonia;
Via Mazzini.
E’ inoltre disposto:
  • l’inversione del senso unico in via Sillani dalle 15:00 alle 20:00.
  • il divieto di transito in Via Mazzini  ed in P.le Girfalco, dalle ore 17:00 del giorno 10 marzo 2022 alle ore 22:00 del  giorno11 marzo 2022.
Tutti i veicoli che accedono a Piazza del Popolo da L.go Calzecchi hanno l’obbligo di direzione destra.
Per i veicoli in sosta in via Sant’Antonio, Largo Ciferri, Via Corsica, dalle ore 13:00 del 11 marzo 2022, per poter uscire dal centro storico, dovranno ripartire transitando in via Sant’Antonio, in risalita con direzione via delle Mura.
Uscita anticipata di alcune scuole
In occasione del transito e dell’arrivo di tappa della gara ciclistica internazionale Tirreno Adriatico, in programma a Fermo venerdì 11 marzo, con Ordinanza n. 17 per motivi di ordine e sicurezza pubblica è stata disposta l’uscita anticipata di alcune scuole del territorio della Città di Fermo, di seguito elencate con gli orari di uscita, con disagi molto limitati:
– Infanzia e Primaria SAPIENZA ore 15:00;
– Infanzia e Primaria PONTE ETE ore 14:45;
– Infanzia e Primaria SAN TOMMASO ore 14:00;
– Infanzia e Primaria LIDO DI FERMO ore 14:00;
– Infanzia e Primaria MOLINI ore 15:30;
– Infanzia CAPODARCO ore 13:00;
– Primaria DON DINO MANCINI ore 15:00;
– Infanzia SAN CLAUDIO ore 15:00;
– Infanzia MONTONE ore 15:30;
– Infanzia TIRASSEGNO ore 15:00;
– Infanzia SAN GIULIANO ore 14:45;
– Infanzia VILLA VITALI ore 15:00;
– Infanzia S. ANDREA ore 14:40;
– Secondaria di I grado “LEONARDO DA VINCI” ore 14:00 (per le classi con rientro pomeridiano);
– Secondaria di II grado I.P.S.I.A. “O. RICCI” ore 13:35 (per le classi con rientro pomeridiano).
Laddove il plesso scolastico di frequenza non sia presente nel suddetto elenco, nulla varierà in relazione ad orario di uscita, trasporto e refezione garantita.
Le modifiche alla viabilità da Porto San Giorgio
In una nota ufficiale del comune di Porto San Giorgio si legge che «Il Comando della Polizia locale comunica che oggi venerdì 11 marzo, per consentire il passaggio della quinta tappa Sefro-Fermo della Tirreno-Adriatico, sulla parte nord del lungomare Gramsci, della Statale Adriatica n. 16 e in via Marche la sosta sarà vietata dalle ore 14.30 alle 16.45 e sarà vietato il transito veicolare dalle 15.40 alle 16.45».
Da: Comune di Fermo e Comune di Porto San Giorgio
Nella foto: l’altimetria
Print Friendly, PDF & Email
error: Content is protected !!