Le ultime notizie

francesca matricardi azione cattolica

E’ Francesca Matricardi la nuova presidente dell’Azione Cattolica Diocesana

FERMO – È la trentaquattrenne sangiorgese Francesca Matricardi la nuova presidente diocesana dell’Azione Cattolica di Fermo. La nomina dell’arcivescovo Rocco Pennacchio è arrivata lo scorso venerdì dopo la segnalazione del Consiglio Diocesano. Resterà in carica per il triennio 2020-2023. «È con grande gioia e insieme trepidazione –le sue prime parole da presidente – che accolgo la nomina dell’arcivescovo Pennacchio, soprattutto in un periodo così particolare per la vita della chiesa e del nostro Paese».

Francesca, 34 anni, studentessa universitaria di Scienze della formazione primaria a Macerata, vive a Porto San Giorno dove lavora come docente presso la scuola paritaria dell’infanzia “San Gaetano”, dopo essersi laureata in Scienze Religiose presso l’Istituto Teologico di Fermo. Negli scorsi due trienni era stata segretaria diocesana ed era stata eletta come consigliere diocesano per il settore adulti nell’ultima assemblea diocesana del febbraio scorso. Francesca ha una lunga esperienza associativa come educatrice e responsabile nell’ACR ed è stata anche presidente dell’associazione parrocchiale di S. Giorgio. Succede a Luca Girotti (dal 2014 al 2020) e in precedenza Mauro Trapè (2008-2014). L’ultima donna a guidare l’azione cattolica fermana, che in trenta associazioni parrocchiali (pure una nella missione italiana a Monaco di Baviera), conta 2000 iscritti.

Al Consiglio diocesano dell’AC, eletto dalla XVII Assemblea Diocesana, spetterà ora l’elezione della nuova presidenza diocesana, completando così l’iter del rinnovo delle cariche associative.

Print Friendly, PDF & Email
error: Content is protected !!