Le ultime notizie

Incendio al porto di Ancona. Resta il fumo. Scuole, parchi e strutture sportive chiuse

ANCONA Due esplosioni. E poi le fiamme. E il sindaco della città che invita tutti a rimanere tappati incasa. Il vasto incendio che ha colpito il porto di Ancona, la scorsa notte, è divampato intorno alla mezzanotte.

Ancora visibile dai fabbricati colpiti dalle fiamme la forte coltre di fumo. Per fortuna però, stando ai primi accertamenti, non dovrebbero esserci conseguenze in merito all’inquinamento. «A titolo precauzionale – comunica la sindaca Valeria Mancinelli – l’amministrazione comunale ha deciso la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e delle sedi universitarie per la giornata odierna». Chiusi anche parchi e strutture sportive.

Lunghe le operazioni di spegnimento per la difficoltà di raggiungere il cuore dell’incendio.

Chia.Mo. (info@lalentenews.it)

Foto: dalla Sindaca di Ancona, Valeria Mancinelli, un’immagine dell’incendio della scorsa notte

Nei video: dai post di Twitter, la situazione della scorsa notte e attuale.

(Ultimo aggiornamento: 16.09 ore 10.50)

 

Print Friendly, PDF & Email
error: Content is protected !!