Lezioni di sudoku 7. Risoluzione guidata di un sudoku con l’uso dei candidati e delle coppie

di Umberto Morini

LEZIONI DI SUDOKU In questo sudoku non ci sono numeri presenti più di quattro volte. Cominciando con gli slittamenti sui settori possiamo collocare solo tre numeri: 2e=1, 2g=8, 1i=6; inoltre non sono evidenti né slittamenti su righe o colonne, né caselle riempibili per eliminazione di otto numeri. A questo punto esaminiamo ogni numero per vedere se, slittandolo su un settore, è candidato in due sole caselle: in questo caso lo scriviamo a matita in piccolo, perché può agevolare l’uso delle tecniche elementari, specialmente se le due caselle appartengono alla stessa riga o colonna.

Il numero 1 è candidato in 4c e 6c, in 4d e 6d, in 7a e 9a, in 7g e 9g; il 2 si scrive in 4e e 5e, in 7h ed 8h; il 3 in 2b e 3b, in 4d e 5d, in 2h e 3i. Nel settore VI il 4, dopo lo slittamento da 1g, è candidato  solo in 5h e 6h: allora il 4 non lo più essere in 7h ed 8h e in IX rimane candidato da scrivere solo in 7i ed 8i. Il 6 si comporta come il 4: prima si scrive in 7e ed 8e e poi in 5f e 6f.

Nel settore I il 7 è candidato in 2b e 3b e forma una coppia con il 3. Trovare una coppia è importante per le sue conseguenze e la scrittura dei numeri candidati in due sole caselle di un settore ha anche questo scopo. Le caselle 2b e 3b debbono necessariamente  contenere il 3 ed il 7 e nessun altro numero può essere candidato in esse; senza la coppia in 3b erano candidabili anche 4 ed 8. Slittando ora il 2 e poi il 6 sul settore I, si forma un’altra coppia in 2a e 2c e slittando il 5 ed il 9 (dalla colonna a) si ha una terza coppia con 5 e 9 in 1c e 3c; rimangono due caselle per 4 ed 8 ed è 3a=4 e 1a=8. Scriviamo poi il candidato 8 in 3e e 3f, in 8b e 8c, in 7d e 7e.

Consideriamo la colonna b: le caselle 4b, 5b, 8b, 9b debbono contenere 2, 4, 6, 8 e guardando  la riga 9, per eliminazione si conclude 9b=6 e si scrive il candidato 6 in 5c e 6c. Sulla casella 9a slittano molti numeri: si ha 9a=1 per eliminazione; si cancella subito il candidato 1 dalle caselle sulle quali può slittare da 9a, che sono 7a e 9g, perché lasciandolo si potrebbero in seguito commettere errori. Si ha subito 7g=1: è un’altra utile conseguenza della scrittura dei due candidati 1 nel settore.

Si ha poi 8g=6 (slittamento), 8e≠6 (cancellazione del candidato), 7e=6, 7d=8, 2a=6 e 7a=2 (completamento colonna a), 2c=2, 7h≠2 e 8h=2, 7i=4 e 7h=9 (completamento riga 7), 8i≠4, 3i=9 (slittamento), 2h=3, 1h=7, 2b=7, 3b=3, 2f=9, 1c=9 e 1f=5 (completamento riga 1), 3c=5, 9d=9 (slittamento del 9 sulla riga 9), 9g=5 e 9i=7 (completamento riga 9), 8i=3, 6h=5 e 5h=4 (completamento colonna h), 6g=7 (eliminazione di 3 e 9), 3 e 9 candidati in 4g e 5g. Il sudoku si può terminare in due modi: trovare una casella che si può riempire per eliminazione di otto numeri (6d=1) oppure scrivere tutti i candidati nelle caselle scoprendo quelle con un solo candidato (sono 3: 6d=1, 4f=4, 6e=8).

 

Qui tutte le lezioni precedenti

Print Friendly, PDF & Email